PERCHÉ SCEGLIERE IL 3D?

 

Quando si ha la necessità di presentare un prodotto, spesso la fotografia tradizionale non costituisce una soluzione competitiva, per diversi problemi legati alle tempistiche e ai costi, o perché addirittura l’oggetto fisico non è neanche stato realizzato.

È IN TUTTI QUESTI CASI CHE IL 3D DIVENTA L’UNICA ALTERNATIVA POSSIBILE.

I 4 PRINCIPALI VANTAGGI DEL 3D

1. TEMPI

 

Tutti i tempi legati alla realizzazione fisica del set, all’allestimento e al trasporto del materiale vengono azzerati. Anche se non esiste ancora un campione fisico del prodotto è già possibile preparare tutte le immagini necessarie a presentarlo, senza dover aspettare la realizzazione di un servizio fotografico.
Questo offre un vantaggio enorme in termini di competitività, in un mercato estremamente veloce e in continuo movimento.

2. COSTI

Grazie al 3D non sarà più necessario costruire costosi set o affittare location esclusive, non ci sarà niente da montare, niente da trasportare, niente da smaltire: anche il personale dedicato a queste mansioni non sarà più necessario. Il prodotto non dovrà neanche uscire dall’azienda. In poche parole, un risparmio considerevole.

3. POSSIBILITÁ

 

Non ci sono praticamente limiti a quello che si può realizzare virtualmente, l’immaginazione è l’unico limite. Si possono creare set piccolissimi oppure enormi, interi quartieri se si vuole. Cambiare le finiture, i colori, poter scegliere tra tantissimi complementi: queste sono solo alcune delle reali possibilità che oggi possiamo offrire.

4. DISPONIBILITÁ NEL TEMPO

 

Le fotografie virtuali in 3D si realizzano esattamente come le fotografie tradizionali: si costruisce un set, si posizionano i prodotti e le luci e si scatta. Con un’unica grande differenza: nel mondo reale il set alla fine del lavoro va smontato, con il 3D questo non è necessario. I set virtuali rimangono così come sono per sempre, immutati nel tempo: si può rifare una foto perchè il prodotto è stato aggiornato, o fotografare una novità in un ambiente già utilizzato per dare continuità.