RENDERING 3D AMBIENTI

Il rendering 3D aggiunge la dimensione della fantasia all’arte della fotografia. Con il rendering 3D si può dare libero sfogo all’immaginazione e raggiungere un risultato fotorealistico senza dover allestire complessi set reali.

Il rendering di ambienti libera la creatività da qualsiasi vincolo, permettendo di costruire set ricchi di dettagli, particolari d’arredo o elementi impossibili da impiegare su un set reale, abbattendo tutti i costi di gestione legati ad uno shooting fisico, come trasporto e montaggio.

Grazie al 3D non è più necessario disporre del prodotto fisico per realizzare uno shooting: questo permette di ridurre i tempi in modo considerevole, e rendere disponibili le immagini ancora prima che il prototipo venga realizzato. Un vantaggio notevole in termini di competitività sul mercato.

Non va smontato nulla al termine della sessione di shooting: tutti i set realizzati rimangono per sempre disponibili nel tempo e possono essere riutilizzati tra un catalogo e l’altro per la realizzazione di un nuovo prodotto o per integrare collezioni già realizzate. Si possono riprendere particolari di ambientazione oppure interi set, senza dover ricostruire nulla.

Il virtuale è diventato più reale della realtà.